MOONTREIN LA TROVATE ANCHE SU


Ci trovate anche su:                
                                    

 

domenica 31 luglio 2011

Puntata 13.03 Baciami la vena varicosa, terza puntata.



Giorgio Napolitano rinuncia all'aumento dello stipendio
presidenziale;
Il progetto MoonTrein va avanti;
Un saluto alla Farzulla;
Chi c'è c'è, chi non c'è ciao.



  1. Drive (R.E.M.);
  2. Marco Polo (Jovanotti);
  3. Introservi (Elio e le storie tese);
  4. Pass the mic (Beastie Boys)

venerdì 29 luglio 2011

giovedì 28 luglio 2011

martedì 26 luglio 2011

Mulino

Un'altra splendida foto del nostro fotografo ufficiale Paolo Valzelli.


Al Palazzo Lechi è collegato inoltre un particolarissimo strumento: una ruota idraulica a cassette (detta "noria") che attingeva acqua dal canale Molinara e la versava qualche metro più in alto in modo tale che essa scorresse a servizio dei giardini del Palazzo ed alimentasse le tre fontane del parco. Questa ruota (ormai fuori servizio perché sostituita dalle moderne pompe) rimane a testimonianza e ad esempio dell'ingegneria idraulica antica ed è interessante per la sua fattura artistica e le grandi dimensioni (se ne conoscono soltanto altre due in tutta la provincia di Brescia). da:http://www.comune.montirone.bs​.it/servizi/Menu/dinamica.aspx​?idArea=16833&idCat=16837&ID=1​6837&TipoElemento=categoria 


CLICCA SULL'IMMAGINE PER
VEDERLA INGRANDITA

Nuova Segnaletica Verticale

Cambiamo le cose.
 Per trasformarle serve l'aiuto di tutti voi, abitanti del villaggio di MoonTrein.
La vecchia segnaletica verticale è già stata sostituita con quella nuova,
 come testimoniano queste foto.

CLICCA SULLE IMMAGINI PER VEDERLE INGRANDITE

lunedì 25 luglio 2011

Paolo Valzelli - Laghetto Canali di Montirone


M
oonTrein è lieta di presentarvi il suo fotografo ufficiale Paolo Valzelli.
Questo è un assaggio del suo talento, le sue foto ci aiuteranno a valorizzare e a vedere sotto una nuova luce il paese di MoonTrein che, per chi non lo avesse ancora capito, è l'anagramma di Montirone.


Cliccate sulle foto per vederle ingrandite

domenica 24 luglio 2011

Puntata 12.02 Baciami la vena varicosa, seconda puntata.

La seconda puntata di "Baciami la vena varicosa", la trasmissione radiofonica più inutile della storia:



  1. Don Chisciotte (Guccini);
  2. Meno Male (Cristicchi);
  3. Monetine (Silvestri);
  4. Hai un momento Dio? (Ligabue)

Via Molinara

24.07.2011 Montirone - Via Molinara.
MoonTrein si congratula con gli autori di questo capolavoro.
Bravi, coglioni. Siete dei coglioni.



giovedì 21 luglio 2011

Puntata 11.03 Dj Lalla, Don't Worry, be Happy.

Dj Lalla, 7 anni, il Dj più giovane in assoluto di Radio MoonTrein, presenta la terza puntata di 
"Dj Lalla Show".



  1. Don't worry, be happy (Bobby McFerin);
  2. Funk a un (Neffa);
  3. Harder, Better, Faster, Stornger (Daft Punk)

mercoledì 20 luglio 2011

20.07.2011 Piazza di Montirone


‎20.07.2011 - Piazza di Montirone.

Prima dell'inizio del Consiglio Comunale, alcuni cittadini espongono degli striscioni contro la realizzazione di nuove cave.


Fai clic sulle
immagini per vederle ingrandite






giovedì 14 luglio 2011

martedì 12 luglio 2011

Puntata 09. Pompelmo Show


L'entusiasmante puntata di prova di Dj Pompelmo su Radio MoonTrein



 
Radio Moon Trein su
Spreaker


  1. Rock'n Roll (Led Zeppelin);
  2. Girl Girls Girls (Motley Crue)

domenica 10 luglio 2011

Puntata 08. Brunetta, Black Block e del buon Rap

Errata corrige: Nella puntata attribuisco al Ministro Brunetta la frase "siete l'Italia migliore", in realtà la frase era "Siete l'Italia peggiore".


Il Ministro Brunetta si è sposato ma ha dovuto fuggire all'ira dei precari.
Incredibile esclusiva un'intervista ad un Black Block.
Fuoco Negli Occhi, Altamente Infiammabile.

Il Black Block è Nikilnero, qui il suo canale YouTube:http://www.youtube.com/user/nikilnero

Qui il video dell'intervista:

http://www.youtube.com/watch?v=wZ5LU2LBriw




  1. L'eterna lotta tra il bene e il male (Elio e le Storie tese);
  2. Intervista a un Black Block;
  3. Altamente Infiammabile (Fuoco Negli Occhi)

venerdì 8 luglio 2011

Puntata 07.02 Dj Lalla Show, la voce ai bambini

Il mitico Dj Lalla (7 anni) torna sulle frequenze di radio MoonTrein.
Purtroppo la connessione traditrice ha tagliato l'Inno Nazionale nel finale.
Perdonateci se potete.

lunedì 4 luglio 2011

Puntata 6 - Nebbia in Val Susa

Radio Moon Trein su Spreaker



  1. Stop That Train (99 Posse);
  2. Va'... vafantoculu, và - Bossi - (TonyTroya)

Beppe Grillo ha detto che i Black Bloc sono eroi, Grillo ha fatto un discorso a favore dei violenti.
TUTTO FALSO.


Eppure tutti i media hanno detto e scritto che Grillo ha elogiato i violenti.
Difendere Beppe Grillo ci interessa ben poco.
Quello che ci interessa è sottolineare come i mass media italiani abbiano questa simpatica abitudine di MANIPOLARE le notizie.
Il nostro  discorso non riguarda Grillo, il nostro discorso è generale.
Invitiamo tutti voi a spegnere definitivamente la TV e ad informarvi su internet.
Se sono forse una decina le televisioni nazionali, sono migliaia i blog, sono migliaia i tweet, sono migliaia i video su YouTube e così via.
In internet si ha inoltre la possibilità di INTERVENIRE e DIRE LA PROPRIA OPINIONE.
Esiste il CONFRONTO.
Si ha la possibilità di segnalare ulteriori link. Esiste l'APPROFONDIMENTO.
Alla fine sarete sempre voi a decidere quale sia , a vostro parere, la verità, ma lo avrete fatto leggendo articoli scritti da persone presenti sul posto, vedendo video girati  da persone che erano lì, avrete potuto porre delle domande e confrontarvi.
Vi invitiamo inoltre a spendere un po' del vostro tempo ad insegnare ad usare la rete anche a quelle persone che, ancora oggi, nel 2011, pensano che internet sia una sorta di diavoleria.


---------------------------------------------------------------------------------


Il Signor Maroni si dimentica sempre di ricordare che lui è stato condannato definitivamente a 4 mesi e 20 giorni per resistenza a pubblico ufficiale durante la perquisizione della polizia nella sede di via Bellerio a Milano.
Questo non giustifica atti di aggressione, ma certo sentirsi far lla morale da uno condannato per aver morso una caviglia a  un pubblico ufficiale suona quantomeno strano.


La canzone che chiude questa puntata, Va'... vafantoculu, va'! (Bossi), è di TonyTroya. 
Qui il suo canale YouTube: http://www.youtube.com/user/tonytroja


- 1997 (Bossi) : "Il Tricolore, lo metta al cesso signora!"


-2001 (Bossi): "Giuro di essere fedele alla Repubblica, di osservare fedelmente la Costituzione e le leggi, di esercitare le mie funzioni nell'interesse esclusivo della nazione..."


-1995 (Bossi): "Nemmeno Mussolini aveva un monopolio televisivo della dimensione di quello di Berlusconi..."


-1995 (Berlusconi): " Io non mi siederò mai più a un tavolo a cui siede il signor Bossi, non sosterrò mai più un governo che conti su Bossi come sostegno perchè è una persona totalmente inaffidabile..."


"VA', VAFATONCULU VA'!"

Puntata 05.01 - Dj Lalla, voce ai bambini.

Alessandro alias Dj Lalla, 7 anni, ci presenta alcune delle sue canzoni preferite:





  1. Rap futuristico (Fabri Fibra);
  2. Fuori dal Tunnel (Caparezza);
  3. Pippi Calzelunghe;
  4. Tutto l'amore che ho (Jovanotti)

sabato 2 luglio 2011

Puntata 4 - Another Brick in the Wall

ACCADE ALLA MADDALENA DI CHIOMONTE

1 luglio 2011. Un'attivista del movimento spiega alle forze dell'ordine che hanno militarizzato la valle di Susa le ragioni del No Tav.


  1. Potere alla parola (Franckie Hi NRG);
  2. Un'attivista del movimento spiega alle forze dell'ordine che hanno militarizzato la valle di Susa le ragioni del No Tav (Parte 1);
  3. Fight the power (Public Enemy);
  4. Un'attivista del movimento spiega alle forze dell'ordine che hanno militarizzato la valle di Susa le ragioni del No Tav (Parte 2);
  5. Un'attivista del movimento spiega alle forze dell'ordine che hanno militarizzato la valle di Susa le ragioni del No Tav (Parte 3);
  6. Another brick in the wall (live) (Pink Floyd)

venerdì 1 luglio 2011

Puntata 3 - Piccoli per sempre

 

  1. Gli anni. (883);
  2. Il Grande Mazinga;
  3. Goldrake - Ufo Robot;
  4. Jeeg Robot d'Acciaio;
  5. Daitarn III;
  6. Piccoli per sempre. (J.Ax)
-------------------------------------------------------------------------
  • Noi che giocavamo a Nascondino a tutte le ore.
  • Noi che ci divertivamo anche facendo "Strega comanda color...".
  • Noi che le femmine ci obbligavano a giocare a "Regina reginella" e a "Campana".
  • Noi che bastavano due tappi per iniziare il giro d'Italia.
  • Noi che facevamo "Palla Avvelenata".
  • Noi che giocavamo regolare a "Ruba Bandiera".
  • Noi che non mancava neanche "dire fare baciare lettera testamento".
  • Noi che litigavamo per stabilire se un gradino valeva come "rialzo" a "Rialzo buzzico".
  • Noi che ci sentivamo ricchi se avevamo "Parco Della Vittoria e Viale dei Giardini".
  • Noi che se avevi "Vicolo Corto e Vicolo Stretto" perdevi sicuro.
  • Noi che i pattini avevano 4 ruote e si allungavano quando il piede cresceva.
  • Noi che mettevamo le carte da gioco con le mollette sui raggi della bicicletta.
  • Noi che chi lasciava la scia più lunga nella frenata con la bici era il più figo.
  • Noi che "se ti faccio fare un giro con la bici nuova non devi cambiare le marce".
  • Noi che passavamo ore a cercare i buchi sulle camere d'aria mettendole in una bacinella.
  • Noi che ci sentivamo ingegneri quando riparavamo quei buchi col tip-top.
  • Noi che andavamo in due sulla Graziella, e piú grandi sul Ciao.
  • Noi che il Ciao si accendeva pedalando.
  • Noi che suonavamo al campanello per chiedere se c'era l'amico in casa.
  • Noi che ogni volta che suonavamo rispondeva la madre.
  • Noi che pensavamo di avere segreti.
  • Noi che i segreti li avevamo davvero.
  • Noi che abbiamo maneggiato sostanze chimiche come il pongo, il DAS e la gommapane.
  • Noi che abbiamo manipolato anche la MIKRONITE.
  • Noi che facevamo a gara a chi masticava più big babol contemporaneamente.
  • Noi che avevamo adottato gatti e cani randagi che non ci hanno mai attaccato nessuna malattia mortale anche se dopo averli accarezzati ci mettevamo le dita in bocca.
  • Noi che quando starnutivi, nessuno chiamava l'ambulanza.
  • Noi che non sapevamo leggere il termometro.
  • Noi che prima di adoperarlo, "il termometro lo devi scaricare".
  • Noi che i termometri li rompevamo, e le palline di mercurio giravano per tutta casa.
  • Noi che se sospettavamo che ci volevano fare la puntura, ci nascondevamo sotto il letto.
  • Noi che se c'era un pallone e 4 alberi era già tutto ok per giocare a calcio.
  • Noi che se non c'erano gli alberi si giocava lo stesso.
  • Noi che dopo la prima partita c'era la rivincita, e poi la bella, e poi la bella della bella..
  • Noi che se passavamo la palla al portiere coi piedi e lui la prendeva con le mani non era fallo.
  • Noi che il portiere era l'1, lo stopper era il 5 e il centravanti il 9.
  • Noi che "Non puoi giocare a pallone con noi perchè siamo già pari".
  • Noi che non dovevamo far tardi.
  • Noi che era pronta la cena proprio al momento del calcio di rigore.
  • Noi che giocavamo a pallone anche in casa, con la palla di spugna.
  • Noi che passavamo pomeriggi giocando a Risiko.
  • Noi che giocavamo a "Indovina Chi?" anche se conoscevi tutti i personaggi a memoria.
  • Noi che giocavamo a Forza 4.
  • Noi che Scarabeo non ci piaceva.
  • Noi che il cubo di Rubik non l'abbiamo mai finito, perlomeno senza barare..
  • Noi che ci scambiavamo le figurine prima delle lezioni (e durante, e dopo..).
  • Noi che giocavamo a fiori frutta e città (e la città con la D era sempre Domodossola).
  • Noi che con le 500 lire di carta ci venivano 10 pacchetti di figurine.
  • Noi che ci mancavano sempre quattro figurine per finire l'album Panini.
  • Noi che odiavamo i PlayMobil.
  • Noi che avevamo la pista Polistil, e le femmine Cicciobello col disco che frignava.
  • Noi che avevamo le macchine filoguidate, e le femmine la casa di Barbie con l'ascensore.
  • Noi che ci spaccavamo i diti per giocare a Subbuteo.
  • Noi che con un ramo di salice facevamo l'arco per sentirci Orzowei.
  • Noi che avevamo il "nascondiglio segreto" con il "passaggio segreto".
  • Noi che nei prati al buio tra il frinire delle cicale scorgevamo ancora le lucciole (e non sapevamo sarebbero state le ultime).
  • Noi che a volte si litigava.
  • Noi che 5 minuti dopo era già tutto dimenticato..
  • Noi che "se fai questo non sei più amico mio".
  • Noi che giocavamo per ore a "Merda" con le carte.
  • Noi che nessuno sapeva le regole del Tresette!
  • Noi che avevamo il mangiadischi schiacciato con il manico.
  • Noi che le cassette se le mangiava il mangianastri, e ci toccava riavvolgere il nastro con la penna.
  • Noi che in TV guardavamo solo i cartoni animati.
  • Noi che avevamo i cartoni animati belli...!!
  • Noi cha avevamo la tv in bianco e nero.
  • Noi che litigavamo su chi fosse più forte tra Goldrake e Mazinga (Mazinga, ovvio..)
  • Noi che guardavamo "La Casa Nella Prateria" anche se metteva tristezza.
  • Noi che sognavamo un'avventura alla Ambrogio Fogar.
  • Noi che a Natale guardavamo "Il piccolo lord", perchè lo davano fisso.
  • Noi che ridevamo se un amico rideva.
  • Noi che ridevamo se un amico piangeva!
  • Noi che abbiamo raccontato 1.500 volte la barzelletta del fantasma formaggino.
  • Noi che le scarpe nuove duravano una settimana..
  • Noi che le scarpe nuove restavano pulite un'ora!
  • Noi che la domenica con le scarpe nuove dovevamo andare alla messa.
  • Noi che alla messa ridevamo di continuo.
  • Noi che ci emozionavamo per un bacio su una guancia.
  • Noi che telefonavamo di nascosto.
  • Noi che non avevamo il cellulare per andare a parlare in privato sul terrazzo.
  • Noi che i messaggini li scrivevamo su dei pezzetti di carta da passare al compagno.
  • Noi che c'era la Polaroid e aspettavi che si vedesse la foto.
  • Noi che quando ritiravi le foto dal fotografo eravamo curiosi di vederle.
Continua su www.anni80.info